Bolognese di nascita, naturalizzata milanese.

Attrice per necessità, non quella materiale dico, ma quella di fare l'unica cosa che, nonostante tutte le difficoltà del caso, mi rende felice.

Ho studiato alla scuola del Teatro della Contraddizione di Milano e poi mi sono perfezionata con altri maestri e pedagoghi. L'incontro più importante è stato con Michael Margotta.

Ho fatto e faccio tanto teatro. Ho lavorato con varie compagnie (Teatro della Contraddizione, Onion Square, IdeaTeatro) e, sin da subito, ho cominciato a scrivere anche i miei spettacoli, monologhi brillanti, tra cui Cinecittà eccomi qua (2015) e Ma non parliamo di me (2017). Amo scrivere di donne, che siano madri, figlie, regine o ragazze in cerca di sé.

Tra le varie produzioni cinematografiche, ho partecipato al film Maddalena's song, regia di M.Campiotti, per il mercato americano, e sono la protagonista del corto comico Le Vecchiette del Monferrato, prodotto da SkyCinema.

Ho girato pubblicità per Adidas, Vodaphone e Skysport.

Nel 2018 ho scritto e diretto Swimming, il mio primo cortometraggio da sceneggiatrice e regista, sull’importanza di ascoltare i bambini. E' un progetto di cui sono particolarmente orgogliosa, che ha ricevuto una Menzione Speciale al Worldwide Comedy London Film Festival 2018 ed una Menzione d'Onore al One-Reeler Shortfilm Festival 2018 di Los Angeles.

Tra gli ultimi impegni: il 24 novembre 2018, nella giornata mondiale contro l’eliminazione della violenza contro le donne, ho debuttato con L’Ora grigia di A.Kristof, prod.IdeaTeatro di Brescia e nel gennaio 2019 ho preso parte alla serie Mediaset Made in Italy.

 

CV